Neologismi jeansati

Uno dei vanntaggi di lavorare con le gggiovani è che ti tengono aggiornate su tutto. Ci sono anche cose che preferiresti non sapere su come puzzano certi pearcing, per esempio, ma sui vestiti è ok. Quindi entro in un Golden Point a comprarmi l’intimo (che come dicono le nonne, va sempre bene comprare) e noto i pantacollant jeansati che hanno anche le mie bimbe. Ma che sono? Ah, figata, sono praticamente jeans stretch che costano meno! Ne compro due. Il primo lo metto domani, mi dico. Mentre torno a casa mi chiedo perplessa quale differenza sostanziale ci sia tra un paio di jeans elasticizzati molto stretti e i pantacollant jeansati, poi prima di andare a dormire poso il mio nuovo acquisto abbinato con la mia maglietta preferita, detta anche “maglietta programmatica” (nera, con un piccolo Calimero che dice “J’ai besoin d’amour”), un maglioncino nero da mettere sopra e la cintura nuova carina, con le borchiette a forma di fiorellini. Al mattino tutta stropicciata e mezza incatramata, mi lavo, infilo reggiseno, maglietta programmatica, calzini, PANTACOLLANT JEANSATI, guardo un po’ preoccupata l’effetto salsicciotto tra polpaccio e coscia (la commessa ha giurato che dopo mezz’ora va via) e cerco di infilare la cintura, ma non trovo i passanti. E nemmeno le tasche. Non che volessi infilare lì la cintura, ma l’impasse mi ha spinto ad osservare più attentamente.

Ah, ecco.

Sono jeans stretti elasticizzati senza passanti e senza tasche.

“Fra mezz’ora mi cadranno e uscendo non saprò dove mettere le mani. Fantastico.”

Mi dico.

Annunci

8 pensieri su “Neologismi jeansati

  1. Ma non sono tipo trasparenti? Non lo so, non ho capito se sono tipo i leggings o roba di qualità un tantino più decente, se ne vedono tante di tipe in leggings che sembrano andare in giro nude, sarebbe sicuramente un bel vedere, eh? Mica dico il contrario, anzi manda una foto che è meglio 😀 😛

    • Immagina dei jeans però senza tasche e senza passanti. In pratica se hai visto persone girare in jeans, magari sei caduto in errore e non hai riconosciuto i pantacollant jeansati 😀
      Come siamo stupide noi donne alle volte… chiamano le cose in un modo diverso e ci sembra la nuova frontiera della moda.
      Sono jeans molto elasticizzati e molto stretti, in effetti stretti come i leggins. Tutto qui.

      • È una lenta evoluzione e ci porterà a nuove frontiere, ma le vere rivoluzioni nascono da eventi o dal lento scorrere degli eventi? Comunque un giorno vestiremo attillatissimi, oppure larghissimi? Stiamo decidendo il futuro modaiolo dei nostri figli, un giorno ci ringrazieranno o derideranno

      • Non lo so. Ragionavo molto meno in prospettiva su quanto sono babba, a comprare una cosa solo perchè si chiama in modo diverso, senza valutare cose fondamentali, come la sostanza.
        Magaro poi li avrei comprati lo stesso, ma mi pare stupido investire in un paio di pantaloni e non notare l’assenza di passanti e di tasche. A proposito dell’elefante e la nocciolina del commento sul tuo post!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...