2012 in review

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2012 per questo blog.

Ecco un estratto:

600 people reached the top of Mt. Everest in 2012. This blog got about 7.600 views in 2012. If every person who reached the top of Mt. Everest viewed this blog, it would have taken 13 years to get that many views.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Annunci

4 pensieri su “2012 in review

  1. Allora, innanzitutto auguri di buon 2013, ti auguro tanta buona salute e felicità e soddisfazioni, e soprattutto, egoisticamente, un ottimo anno blogghereccio, e dico egoisticamente in base a delle considerazioni che ho fatto:

    1° Sei meglio dell’Everest, sei sicuramente più interessante, stando al rapporto annuale, ma questo lo sapevo già, infatti dell’Everest me ne frega poco e io in visita non ci andrò mai.

    2° Il mio blogghetto schifosissimo è al 5° posto tra i “referrer” e sarà perché i click son tutti miei, oppure perché non sono poi una così pessima pubblicità per te (dato che, senza sapere cosa li aspetta, si avventurano da te dopo aver letto me)

    3° Con 66 commenti ho quasi stracciato gli altri, forse esagero? Dici che faccio la figura del disadattato sociale o quella dell’ossessivo?

    Comunque complimentoni 🙂

  2. Buon 2013 anche a te, amico mio! Il mio inizia con un po’ di paranoie, ma sono il passaggio necessario per maturare!
    1° ti ringrazio, ma il motivo per cui ho superato l’Everest è che leggere il mio blog è mooooolto meno faticoso! Non è il giusto termine di paragone. Paragonato ad un blog bello, il mio è una caccola 🙂
    2° Probabilmente sono vere entrambe le cose 🙂
    3° Vuol semplicemente dire che sei un caro amico, ma questo si sapeva già senza bisogno di statistiche.

    Ti auguro di cuore di star bene, nel 2013, ma anche in tutti gli anni della tua vita.
    Baci!

  3. io ti cerco spesso su google quando sono su altri pc come signorinacasoumano 🙂
    e il mio post preferito del 2012 rimane questo anche se wordpress non lo mette tra i primi, forse era meno commerciale!
    https://signorinacasoumano.wordpress.com/2012/05/30/and-the-sun-gets-passed-from-tree-to-tree/#more-190 l’ultima parte soprattutto

    Anch’io ti auguro un buon 2013, e che sia fatto di scelte felici, per me è già una buona partenza sapere ogni tanto di poter venire qui a leggerti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...